Cerca brano o autore

Ti piace "Citazioni&Poesie"?

Aiutaci a far conoscere il nostro sito! Dillo ai tuoi amici:

Puoi anche seguire la nostra pagina Facebook o scriverci un messaggio:

 

Io: Qual è la prossima dissacrazione?
Desideria: La religione.
Io: In questo caso non solo si può, ma si deve anche parlare di dissacrazione.
Desideria: E invece no. Non sempre è sacro ciò che si da per tale. Mi è sembrato, per esempio, di compiere un sacrilegio molto più effettivo pulendomi il sedere con la pagina de I Promessi Sposi che mettendo in atto lo stesso tipo di dissacrazione nella Chiesa dove mi recavo con Viola alla messa.
Io: Perchè?
Desideria: Immagino perchè la cultura mi appariva più viva e importante della religione. Questo era il mio sentimento, benchè oscuro e non motivato.

 


Se il brano ti é piaciuto, condividilo con i tuoi amici:

Altri racconti su "Citazioni&Poesie"

Pappagalli verdi

  A Sarajevo la chiamano the snipers' road, la strada dei cecchini. La si deve percorrere pe...

I due autisti

  Niente? Proprio niente rimane. Di mia mamma non esiste più nulla? Chissà. Di quando in quand...

La bellezza nonostante

  Perché la vita a volte ti passa accanto e tu, assorto, non te ne accorgi, fino a quando lei, c...

Autori e Musicisti presenti nel Sito

Follow Us

Segui la nostra pagina social cliccando sul tasto "Mi Piace" e condividi i tuoi brani preferiti con la nostra Community!